Come aumentare la sicurezza su Android

Proteggere il nostro Smartphone è importante. Ci sembra comodo avere sempre a disposizione un lock screen che si può sbloccare immediatamente, ma non è sempre il caso di quando abbandoniamo il cellulare su un tavolo con un sacco di persone attorno. Ecco cosa possiamo fare per difenderci meglio:

Prima di tutto considerate le varie misure di sicurezza e protezione dati personali che può offrire così da solo il vostro cellulare. In tutti i cellulari potete trovare questi due sistemi:

Pattern Lock…si tratta d’una password che dovete inserire creando un piccolo percorso fra diversi punti. Essendo una password basata graficamente è più difficile da penetrare, specialmente se il vostro cellulare non è Rootato. Perciò fate in modo di non dimenticarvi il percorso.

Password con PIN…la più semplice, sia da creare che da penetrare. Chi non conosce il numero non può entrare, punto. Può essere facilmente estratta se il cellulare è Rootato, quindi se ve la dimenticate non soffrirete troppe conseguenze.

Su altri cellulari, specie quelli di ultima generazione, invece potete trovare queste misure di sicurezza:

Impronte digitali…generalmente il nome cambia a seconda del dispositivo, ma il meccanismo è lo stesso. Il cellulare memorizza le impronte digitali della mano (o principalmente del dito indice) usata per il Touchscreen. Questo naturalmente aumenta drasticamente la qualità di protezione e blocco, visto che nessun altro può usare il cellulare se non ha le vostre impronte digitali. Il lettore cambia d’affidabilità di cellulare in cellulare. Potete settare una password testuale per entrare lo stesso, nel caso il lettore non funziona o non potete scannerizzare l’impronta.

impronte

Smart Lock…il blocco intelligente permette al cellulare d’attivarsi solo attraverso delle condizioni molto specifiche. Ad esempio, può rimanere sbloccato solo a casa vostra. Oppure, se questo è vicino ad uno SmartWatch. Molto intelligente e molto utile.

Riconoscimento iride… in questo caso tramite la fotocamera anteriore è possibile far riconoscere al cellulare il proprio iride

Ricordatevi che, ad ulteriore consiglio, potete sempre attivare la criptazione del cellulare per aumentare la sua protezione o usare programmi come Prey (https://play.google.com/store/apps/details?id=com.prey&hl=it) per fare in modo di bloccare il vostro Smartphone se questo viene perso o rubato.