Risolvere Errore “recovery is not seandroid enforcing”

Se ti trovi difronte all’errore “recovery is not seandroid enforcing” sul tuo dispositivo Samsung, non devi preoccuparti. Ci sono un paio di modi per risolvere tale errore e riportare il tuo dispositivo come nuovo. Questo errore principalmente si verifica quando si sta cercando di ottenere i permessi di root sul dispositivo con un file sbagliato o con un file non compatibile con il firmware corrente.

errore

Per esempio, il problema potrebbe verificarsi se il dispositivo Samsung è stato aggiornato alla versione Android 5.1.1 (firmware Lollipop), e si tenta di fare il root del dispositivo con il CF-Auto-Root che è compatibile con il firmware Android 5.0. Questo è un errore che si verifica molto frequentemente per gli utenti Galaxy S6 che hanno aggiornato ad Android 5.1.1, versione per la quale il root non è ancora in funzione (nel momento in cui scriviamo questo articolo).

L’errore “Recovery is not seandroid enforcing” genera ad un bootloop (riavvio continuo) e il dispositivo risulta bloccato sul logo Samsung e non consente nemmeno di visualizzare la schermata iniziale.

Se sei di fronte a questo errore ecco una guida che ti aiuterà a riavviare il telefono normalmente. Questa soluzione funziona su tutti i dispositivi Samsung Galaxy tra cui Samsung Galaxy S6, Galaxy S5, Galaxy S4, Note 4, Note 3 e molto altro ancora.

Ci sono due metodi con cui è possibile risolvere questo errore. È possibile fare un reset dei dati e ripristino di fabbrica del telefono, e se questo non funziona dovrai necessariamente flashare il firmware utilizzando il software Odin progettato appositamente per i dispositivi Samsung. Un semplice reset di fabbrica comunque dovrebbe bastare.

Come Risolvere Errore “recovery is not seandroid enforcing”

Metodo 1. Ripristino alle condizioni di fabbrica

Esegui un completo reset del dispositivo alle condizioni di fabbrica per risolvere questo problema. Questo eliminerà tutti i dati sul dispositivo e reimposterà il firmware originario del telefono. Per fare questo, è necessario riavviare il telefono in modalità di ripristino. Per avviare la modalità di ripristino per prima cosa Spegni il telefono e poi tieni premuto contemporaneamente il pulsante di accensione, il tasto volume su e tasto Home.

3

Una volta che si avvia in recovery, scegli l’opzione “Wipe data/Factory Reset“. Usa i tasti del volume per seleziona per sportarti fra le varie opzioni e il pulsante di accensione per confermare la scelta. Infine riavvia il dispositivo.

4

Se questo metodo non funziona allora dovrai flashare il firmware per il dispositivo Galaxy.

Metodo 2. Flashare il Firmware

Se il ripristino di fabbrica non funziona allora potrebbero essere state apportate modifiche al sistema centrale del firmware. In tal caso bisogna flashare il firmware del dispositivo Samsung utilizzando Odin Software. Se non hai mai utilizzato il software Odin prima, ti consigliamo di trovare e seguire la relativa guida su questo sito per procedere all’installare del firmware originale nel tuo dispositivo.

 

  • Ciabattari Christian

    con una DON cucinata se si entra in mod. Download e lo si riavvia invece di continuare, si riaccende come se nulla fosse

  • Maurizio

    Senza resettare il dispositivo basta ri-flashare con odin usando un file corretto