Differenze tra Android One e Android GO

Google s’è data ad fare negli ultimi mesi. Una delle notizie più famose sta naturalmente in Android P, ma non dimentichiamoci che sta ancora lavorando su Android One e Go. Molti però si confondono fra i due sistemi operativi. Android One e Go sono due cose distinte e separate. Non condividono gli stessi scopi e le stesse funzioni. Vediamo di descrivere con maggior precisione quale sistema operativo fa cosa.

Di cosa tratta esattamente Android One?

Questo sistema operativo è stato creato dal semplice desiderio di tanti utenti che spesso si ritrovano con un cellulare che ha un sacco di modifiche Software che ritengono innecessarie e dispendiose per la batteria e la composizione.

Per farvi un esempio, i vari vecchi Nexus e gli attuali Google Pixel usano una versione di Android che è Stock. Ovvero, si tratta d’una versione di Android senza modifiche.

La Samsung usa il Samsung Experience, l’Huawei usa il suo EmotionUI, OnePlus usa l’OxygenOS…e così via. Si tratta di versioni Android modificate, con accessori e funzioni varie.

Android One serve per soddisfare gli utenti che vogliono avere un Android completamente libero. Al momento non è possibile ottenerlo per tutti i cellulari, Google ha ben specificato che Android One è solo per certi tipi di Hardware e non può essere installato su cellulari fuori dalla sua certifica. Ad esempio non possiamo avere Android One di fabbrica sul Galaxy S9.

Al momento Android One è dedicato a cellulari economici. I suoi aspetti salienti sono:

  • Android stock al 100%, cosa che abbiamo già descritto
  • Aggiornamenti a ritmi regolarizzati, invece che a date da destinarsi o a necessità
  • Solo per cellulari scelti con una specifica composizione Hardware

E invece cosè Android Go? Quali sono le differenze?

Android Go invece è stato creato per cellulari estremamente contenuti nelle loro prestazioni. Si tratta d’una versione moderna di Android (in questo caso, siamo ad Oreo) ma personalizzato pesantemente per funzionare su cellulari che hanno ad esempio solo 512Mb di RAM. E’ stato creato per ridurre l’uso di Smartphone ormai non più aggiornati e che hanno come tale diversi problemi al livello della sicurezza.

Non si tratta solo d’un sistema operativo d’altro canto: Google ha deciso di creare numeroso set di Apps che sono incluse in Android Go. Tutte le versioni ultra-leggere di Google hanno così il “Go” incluso nel loro titolo. Ad esempio abbiamo Youtube Go, Google Go, e così via. Sono tutte Apps che riducono al minimo l’uso della CPU e della RAM per non bloccare il cellulare.

Il Play Store indicherà inoltre tutte le Apps che possono funzionare in Hardware estremamente contenuti.

Detto ciò, riassumendo i suoi punti salienti…

  • Android odierno estremamente modificato per essere ultra-leggero. Può funzionare su cellulari con almeno 512Mb di RAM.
  • Gestione intelligente della memoria interna e un sacco di Apps ultra-leggere integrate.
  • Alcune apps, come Play Store, rileva l’uso di Android Go e consiglia i programmi migliori per la sua composizione.

Queste sono perciò le differenze maggiori fra le due versioni. Spero vi sia stato d’aiuto a comprendere meglio questi due sistemi operativi.