Spiare messaggi whatsapp e chiamate su telefono Android

Se hai un telefono di tua proprietà dato in uso a figli minorenni e vuoi monitorare / spiare tutte le attività che vengono effettuate come ad esempio le chiamate o i messaggi inviati tramite whatsapp o facebook, allora hai bisogno di un’applicazione “mobile tracking” che rileva proprio tutto e ti fornisce report dettagliati. Ricordiamo che usare questo tipo di applicazioni per spiare telefoni non propri non è legittimo, quindi vi assumete tutte le responsabilità del caso.

Molte persone usano questo tipo di applicazioni anche sul proprio telefono, perchè consentono di geolocalizzare il telefono in caso di perdita o furto. Una sorta di antifurto che funziona anche se viene sostituita la sim del telefono.

Vediamo come attivare il tracciamento delle attività del telefono Android tramite il servizio offerto da Hoverwatch.

  1. Registrati gratuitamente al servizio di mobile tracking al seguente link
  2. Subito dopo la registrazione ti viene chiesto di scaricare l’applicazione sul tuo telefono (puoi anche decidere di renderla invisibile)
  3. Fai il login alla tua area riservata e visualizza i report delle attività

Nella tua area riservata vedrai le seguenti sezioni:

 

Nella sezione Rapporti verranno visualizzate le attività effettuate sul tuo telefono, come chiamate effettuate e ricevute, messaggi whatsapp, SMS, MMS inviati o ricevuti.

Nella sezione Località potrai localizzare su mappa la posizione del tuo telefono (che di default viene aggiornata ogni 10 minuti con una accuratezza di 1Km)

Poi c’è la sezione Calendario e Contatti che visualizzano tutti i dati memorizzati nel telefono.

Nella sezione Impostazioni invece potrai effettuare diverse modifiche, a seconda di quello che si desidera monitorare. Ad esempio modificare l’intervallo di tempo per l’aggiornamento dei report e della geolocalizzazione, definire il metodo di registrazione delle chiamate, attivare la funzionalità di screenshot dei messaggi SMS o anche delle applicazioni di chat come whatsapp, telegram, gmail, viber o facebook o screenshot delle pagine web visitate. L’attivazione della funzionalità di screenshot si rende necessaria quando il telefono blocca l’invio delle chat di whatsapp o facebook, quindi è una alternativa che funziona nel caso non vedessi correttamente le conversazioni delle app di messaggistica.

REGISTRATI GRATIS ADESSO E PROVA IL SERVIZIO >>

Il servizio è in prova gratuita per 5 giorni e potrai aggiungere fino a 5 dispositivi Android o anche computer Windows o computer MAC, in modo da avere tutto sotto controllo!