Come cambiare automaticamente sfondo su Android

Anche se abbiamo fatto uso di vari prodotti Android per tanti anni, spesso ne abbiamo ignorato alcune delle sue più ovvie potenzialità. Questo è particolarmente vero se analizziamo tutto ciò che è stato inserito nelle ultime edizioni, per non parlare delle Skin dei vari produttori come Samsung, OnePlus e Huawei che sono arrivati ad aggiungere aspetti mai visti in questo sistema operativo. Uno di questi riguarda naturalmente l’uso d’uno sfondo dinamico, qualcosa che entra in azione a seconda di alcune istruzioni precise. Magari in base all’ora o anche se ci troviamo in un particolare luogo. L’automatizzazione delle varie funzioni è sempre stata molto ben vista negli ultimi anni, ed Android non è da meno.

Detto ciò, vediamo un attimo come si può attualmente raggiungere questo risultato. In che modo è possibile far cambiare automaticamente sfondo ad Android?

Nota: tenete a mente che alcune versioni di Android sono differenti da altre, specialmente per quel che riguarda le Skins. One UI, OxygenOS ed EMUI trattano molte delle funzioni essenziali e grafiche in maniera differente rispetto alla normale versione Stock di questo sistema operativo. Come tale, ci possono essere alcune differenze.

  • Il metodo integrato in Android (ed altre varianti)

Se vi è qualcosa che può essere fatta immediatamente, è sfruttare quel che è attualmente all’interno di Android. Per prima cosa, premete a lungo sullo sfondo della vostra Home. Compariranno diverse scelte: cercate quella che riguarda stili e sfondi. Questa può sia apparire in basso, così come può anche apparire come un piccolo menu contestuale.

All’interno, cercate fra le varie scelte: una a disposizione sarà quella di usare gli sfondi animati, o Live. Questi sfondi sono conosciuti per essere attivi a seconda dell’ora, cambiando effettivamente nel tempo. In certi casi è sempre disponibile la scelta di poter cambiare regolarmente lo sfondo, ma quest’ultima funzione è sempre al di sotto degli sfondi animati o Live.

Se questa funzione non appare disponibile, controllate se invece è presente quella che riguarda i Temi. Alcuni Smartphone tendono un po’ a forzare la scelta facendo portare gli utenti a selezionare questa funzione al posto degli sfondi Live, visto che sono pre-inclusi in ogni tema. Comunque non nuoce darci un’occhiata.

Ricordatevi naturalmente d’impostare il vostro sfondo animato o Live sia come Home che come Blocco schermo, questo naturalmente per dargli pieno accesso (e in fondo per ottenere il massimo da questa singola funzione).

  • Il metodo tramite Apps

Se questo sistema non è incluso nella vostra installazione di Android o è bloccata per un qualsiasi voglia motivo, niente paura: si può sempre installare qualche programma che sostituisce queste funzioni o lo aggiungono al sistema operativo. Vediamo quali sono i migliori a disposizione.

SFONDI ANDROID APP : Questa app sviluppata da italiani è perfetta per accedere a un vasto archivio di sfondi da scaricare gratis sul proprio cellulare.

Forest Live ()..questo programma mette a disposizione una piccola foresta disegnata con forme in stile minimale, niente di complesso o pesante sul sistema Android. Cambia man mano che il tempo è differente (se nevica, piove) ed ovviamente distingue se sta piovendo o è sereno. Piuttosto semplice, ma efficace!

YoWindow ()…un altro programma che simula gli effetti meteo direttamente sullo schermo, YoWindow è a sua volta anche più dettagliato. Si tratta d’un piccolo programma che visualizza uno sfondo animato che reagisce naturalmente in base al tempo meteo. I contenuti grafici di questo programma sono davvero ricchi, il che mette decisamente il buonumore nello sbloccare lo schermo del nostro Smartphone.

Wallpaper Changer ()…ecco infine un programma che invece è maggiormente adeguato se intendete cambiare giusto lo sfondo in base all’ora del giorno. Wallpaper Changer è capace di supportare programmazioni anche estese, che possono essere perciò regolate in base alle stagioni e le festività: basta impostare lo sfondo giusto per queste occasioni. In tutto ciò, è possibile regolare l’album adeguato e dedicato a questo programma. Wallpaper Changer utilizza la funzione degli sfondi animati / Live di Android, del quale il programma cercherà di trovarne almeno le meccaniche di base (durante la creazione della serie di sfondi da sfruttare, vi riporterà direttamente a quell’aspetto di Android)

Come cambiare automaticamente sfondo su Android
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Torna su