Come trovare un telefono Android smarrito

I telefoni cellulari sono diventati come un altro organo o un’appendice del nostro corpo. Stare senza cellulare, anche solo per poche ore, (e ancor più nel caso lo avessimo smarrito) ci dà la sensazione di essere ciechi o sordi  ed è come se i nostri segreti più intimi fossero svelati e disponibili a chiunque. Se hai un telefono Android e non sai dove l’hai messo, sarai interessato a leggere quello che è in questo articolo.

I dispositivi iOS di solito incorporano uno strumento che ti consente di localizzare il telefono in caso di smarrimento. Qualcosa di simile accade con i telefoni cellulari con un sistema operativo Android e si tratta della funzione Trova il mio dispositivo. Per utilizzare questo strumento, sono necessari tre requisiti. Il primo è attivare la funzione stessa, oltre al servizio di localizzazione di Google. Inoltre, è essenziale che tu abbia un account Google connesso al tuo telefono.

Di seguito spieghiamo passo dopo passo l’intero processo che devi seguire sia per soddisfare questi requisiti sia, una volta soddisfatto, per trovare il tuo cellulare.

-Assicurati di abilitare la funzione: La funzione Trova il mio dispositivo è generalmente abilitata per impostazione predefinita sulla maggior parte dei telefoni Android. Ci sono alcune marche di cellulari, come Samsung, che hanno la propria app per localizzare il telefono. Per verificare di avere la funzione attivata, vai su “Impostazioni” e poi su “Dati biometrici e Sicurezza”. Lì puoi vedere se hai lo strumento per trovare il telefono abilitato o no.

-Scegli l’app della posizione: Se la marca del tuo telefono ha una propria app di localizzazione, puoi usarla. Potresti anche preferire di utilizzare l’app Trova il mio dispositivo di Google. In tal caso, vai al Play Store, scaricalo e installalo sul tuo cellulare.

-Trova il tuo telefono: Quando perdi il telefono, devi solo entrare nel motore di ricerca di Google e scrivere nella barra “Trova il mio dispositivo“. Così facendo, Google ti mostrerà un elenco dei dispositivi che hai registrato. Scegli quello che hai perso e vuoi ritrovare.

-Dati del tuo telefono: Dopo aver selezionato il telefono che stai cercando, Google ti mostrerà il nome del dispositivo, l’ultima rete Wi-Fi a cui era connesso e il livello della batteria. Indicherà anche la sua posizione su Google Maps.

-Una volta individuato: Una volta trovato il telefono, puoi scegliere tre opzioni nella barra che vedrai all’estrema sinistra dello schermo. Il primo fa squillare il telefono per cinque minuti in modo da poterlo localizzare. Un’altra opzione è bloccare quel telefono ed uscire dal tuo account Google, in modo che i tuoi dati rimangano al sicuro. Infine, potrai cancellare il dispositivo e tutti i dati al suo interno. Quest’ultima opzione è la più consigliata quando si pensa che sia stata rubata e sarà impossibile recuperarla.

Come trovare un telefono Android smarrito
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Torna su

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal tuo utilizzo dei loro servizi. Hai facoltà di scegliere se abilitare o meno tutti i cookie o soltanto quelli “tecnici” necessari al funzionamento del nostro sito. Puoi acconsentire all’utilizzo di tutti i cookie anche proseguendo la navigazione di questa pagina. Maggiori info nella nostra privacy policy