Sistemi di ricarica solare per Android

Dovete uscire per parecchio tempo e non sapete come ricaricare il vostro cellulare? E’ arrivato il tempo di prendere un sistema di ricarica solare. Basta infatti usare la luce del sole per poter ricaricare completamente lo Smartphone! Ecco dunque tutti i mezzi per ricaricare il nostro Smartphone (o un qualsiasi dispositivo che accetta l’alimentazione USB) usando la semplice potenza dei pannelli solari!

Pannello pieghevole Aukey…il sistema di ricarica solare dell’Aukey offre diversi vantaggi: è molto potente (Fino a 42W) ed offre fino a quattro uscite USB da 5V. Come tale non offre una ricarica rapida, ma può farlo per più dispositivi a piena potenza. Magari qualche porta è meglio se assegnata ad un Power Bank: questo pannello solare non ne ha, probabilmente per la sua natura che ricorda parecchio una coperta. Potete infatti piegare questo pannello solare fino a farlo diventare molto compatto nelle dimensioni, quindi è molto comodo per i lunghi viaggi e per essere riposto via quando avete finito. E’ inoltre impermeabile e studiato per stare all’esterno, perciò non preoccupatevi se cade un po’ di pioggia o se avete poggiato a terra il pannello solare, è fatto apposta per questo. Essere fra i migliori ha però il suo costo: circa 100 euro!

Pannello pieghevole RAVPower… se 100 euro vi sembrano troppi per acquistare un pannello solare, potete rivolgervi alla RAVPower. Questa marca ben conosciuta per i suoi Power Bank ed altri accessori offre un pannello solare compatto, leggero e con vari sistemi per una ricarica ottimizzata. Può sviluppare fino a 24W su 3 Porte USB a 5V. Un prodotto perciò più piccino rispetto a quello dell’Aukey, ma anche il prezzo come tale ne beneficia assai: 50 euro non suonano poi così male visto tutto ciò che fa. La sua tecnologia certificata è anche ampliamente migliore, perciò il consumo è studiato meglio. Impermeabile e studiato per ricaricare prodotti all’esterno. Come finale alternativa, la RAVPower offre un pannello ancora più piccolo da 16W e due porte USB, per un costo totale da 46 euro. Ottimo se tutto quello che avete da ricaricare è un cellulare e magari un Powerbank.

PowerBank OUTXE 20000…se invece i pannelli solari non vi piacciono molto, esistono anche dei PowerBank con un opzione di ricarica solare. Uno dei migliori che potete procurarvi è l’OUTXE, soprattutto perché offre l’opzione di ricarica rapida attraverso la sua porta USB-C. E’ certificato IP66 ed è resistente ad acqua e detriti, ideale per essere portato per diverse ore all’esterno. Offre due porte USB per ricaricare due dispositivi allo stesso tempo attraverso la sua enorme batteria da 20.000mAh. Fra gli accessori disponibili offre un attacco per la cintura ed una torcia al LED piuttosto brillante. Decisamente il miglior PowerBank per lo scopo al singolo prezzo di 49 euro.

Se il prezzo vi spaventa, tenete conto che la OUTXE offre anche modelli da 10.000mAh (31 euro) con più o meno tutte le stesse caratteristiche, solo una batteria più piccina. Al verso contrario, offre anche una versione da 24.000mAh (56 euro) se proprio volete qualche spintarella in più sul fattore energia.

PowerBank AKEEM 24000…è tutto ancora troppo costoso per voi, e tutto quello che fate magari è poggiare il vostro pannello solare in un posto coperto? L’AKEEM offre un PowerBank da 24.000 mAh con 3 porte USB 5V. E’ ottimo per le sue piccole dimensioni, anche se naturalmente non è stato fatto per affrontare le situazioni più sporche ed umide, ma ha anche un interessante opzione per ricaricare anche i dispositivi Apple senza il bisogno di cercare un adattatore. Il suo prezzo non è nemmeno eccessivo: 30 euro. Grazie al suo elevato potere di ricarica è possibile alimentare una buona selezione di Smartphone ed altri dispositivi senza scaricarlo immediatamente.