IMS Service è stato interrotto. Come risolvere?

Uno dei problemi, o meglio, errori più fastidiosi che possono apparire sui dispositivi Android, Samsung in particolare, è “IMS Service è stato interrotto“, o cose del genere. E’ un errore che può apparire in qualsiasi momento e durante l’utilizzo del telefono o di qualche applicazione. Molte volte si presenta dopo un aggiornamento del sistema operativo Android e tutt’oggi non si sanno bene le cause precise che portano a tale errore.

Il problema ed errore “IMS service è stato interrotto” si avvicina comunque molto ad un altro tipo di errore che abbiamo già analizzato ossia android.process.media interrotto

Nel momento in cui appare tale errore, lo si puà chiudere cliccando su “Ok“, ma poi riappare in automatico dopo qualche secondo. Questo è ovviamente, molto fastidioso ed è indispensabile trovare una soluzione.

La prima cosa da fare è provare a spegnere e riavviare il tuo smartphone.

L’errore IMS è spesso causato da un’app installata successivamente e per questo motivo lo smartphone deve essere avviato in “Modalità provvisoria“. Ecco come avviare in tale modalità un Samsung Galaxy:

  1. Premi contemporaneamente i seguenti tasti: Accensione / Spegnimento / Volume giù.
  2. Tieni premuto il tasto Volume giù finché lo smartphone non viene avviato e non appare il menu Android. Dovresti vedere “Modalità provvisoria” in basso a sinistra.

Una volta in modalità provvisoria esegui l’app Smart Manager. Qui, tramite la funzione “Protezione Dispositivo” avvia la scansione alla ricerca dell’app che potrebbe essere la causa dell’errore e disinstallala.

 

Infine riavvia nuovamente il Samsung Galaxy. L’errore “Servizio IMS interrotto” non dovrebbe più apparire sul display del dispositivo. Se dovesse riapparire potresti provare a fare una cancellazione della cache del dispositivo oppure, cosa più drastica, fare un ripristino alle condizioni di fabbrica.

Prima del ripristino alle condizioni di fabbrica ovviamente dovrai fare backup del tuo Android in modo poi da ripristinare tutti i dati (contatti, foto, messaggi, chat whatsapp, ecc…) sul cellulare.